13 – Pioppi cipressini di via Tiziano / zona industriale

Pioppo cipressino 01Nome comune: Pioppo cipressino

Nome scientifico: Populus nigra varietà italica

Ubicazione: strada sterrata che collega via Tiziano con la zona industriale

Tipo di aggregazione: doppio filare per un totale di 16 individui

I seguenti dati dimensionali si riferiscono ad un esemplare rappresentativo del filare:
· Circonferenza a 1,30 m dal suolo: 3 m
· Altezza: 30 m circa
· Diametro della chioma: 9 m circa
· Altezza del primo palco di rami: 2,80 m

Età approssimativa: da determinare

Tipo di chioma: naturaliforme

Valore: paesaggistico

La specie: questo albero è la forma coltivata a chioma colonnare del pioppo nero. La sagoma snella e slanciata, la limitata occupazione spaziale e la chioma densa, in grado di formare uno schermo protettivo eccellente, rendono questa essenza particolarmente adatta a costituire viali alberati.
Un tempo il pioppo cipressino era largamente utilizzato nelle strade di campagna.

Gli esemplari di via Tiziano / zona industriale: il filare in questione riveste una notevole importanza paesaggistica, sia per la sua estensione, sia perché rappresenta una connessione “naturale“ tra la zona residenziale a sud del territorio comunale e l’adiacente zona industriale.
In origine erano presenti almeno 17 esemplari. Uno di essi è stato rimosso probabilmente per consentire l’accesso dei mezzi ad uno dei capannoni industriali.

Il luogo: tanto la porzione di zona industriale a ridosso del filare quanto la strada sterrata che la collega a via Tiziano sono caratterizzate da un evidente stato di degrado.
Nonostante tale contesto il filare di pioppi cipressini rappresenta comunque un elemento estetico e paesaggistico degno di nota che meriterebbe quindi di essere valorizzato attraverso un’opera di riqualificazione dell’ambiente circostante.

Pioppo cipressino 02Panoramica del doppio filare