Le mafie non restano a casa

Forse era lecito aspettarsi che anche i malavitosi se ne stessero chiusi in casa in questo delicato periodo, almeno per rispetto verso chi sta lottando per aiutarci ad uscire dall’emergenza mettendo a rischio anche la propria salute. Ma non è così, anzi, dobbiamo stare in allerta per evitare gli sciacalli che cercano di approfittare del momento ed anche le mafie sono pienamente operative ed infatti oggi, primo aprile, a Foggia è stata fatto esplodere un ordigno in pieno giorno. Sull’argomento vi invitiamo a leggere questo articolo di Enrico Fontana, già direttore di Nuova Ecologia..

Pubblicato in Legalità, Senza categoria
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial