Distrutto il capanno all’Oasi Boza

Nella notte fra il 5 e il 6 gennaio 2017 il capanno di osservazione realizzato dai volontari di Legambiente e Lipu una ventina di anni fa è stato distrutto da un incendio. La tristezza per il danno materiale si somma a quella che proviamo per chi ha pensato e realizzato questo gesto. Di sicuro ci daremo da fare per ricostruire il capanno e per evitare ogni atto vandalico con gli strumenti che più ci sono cari: l’educazione e la cultura.

Taggato con:
Pubblicato in Territorio (Aree protette, Parchi, Custodia), Volontariato