Quel bimbo sulla spiaggia…

3 settembre 2015

Quel piccolo essere umano di tre anni riverso sulla spiaggia senza vita cercava, con la sua famiglia, un posto migliore in cui vivere. E qualcuno lo avrebbe chiamato clandestino.

Sono anni che si ripetono tragedie nel mar mediterraneo. Poco meno di due anni fa piangemmo la morte di oltre 350 migranti annegati a Lampedusa e tanti altri anno perso la vita per cercare un posto in cui vivere lontano dalla guerra o dalla fame. E qualcuno li avrebbe chiamati clandestini.

Pubblicato in Senza categoria